Pagina dell'autore

Nicola Ferrini

Nicola Ferrini è un Trainer certificato con oltre 15 anni di esperienza e le sue qualifiche sono focalizzate sull’attività sistemistica, dalle reti ai sistemi integrati, dalla virtualizzazione dei server e dei desktop a quella delle applicazioni. E’ un esperto di Private e Public Cloud e collabora con le più importanti community italiane. E’ Microsoft MVP (Most Valuable Professional) per la categoria Cloud & Datacenter Management, mentre negli scorsi anni è stato MVP nelle categorie Windows and Devices for IT e Microsoft Azure, nonchè Microsoft Regional Director per l'Italia. E' attualmente Microsoft MCT (Microsoft Certified Trainer) Regional Lead per l'Italia.

websitehttps://www.nicolaferrini.it

Connettersi alle Azure VM con Azure Bastion Host e i Shareable links

Azure Bastion è un servzio PAAS che permette di effettuare una connessione RDP oppure un accesso SSH alle macchine virtuali in Azure attraverso il portale web di Azure. Il servizio è collegato direttamente alla Virtual Network e consente l’accesso a…

Azure AD passwordless authentication con Feitian Fingerprint Card

Accedere senza password (passwordless sign in) è una delle funzionalità che Microsoft sta promuovendo ormai da diversi anni e i dispositivi biometrici, ormai diffusi in tutti i computer portatili, possono essere utilizzati per accedere a Windows e alle applicazioni web.…

Installare un domain controller in Windows Server 2016, 2019 e 2022

Active Directory Domain Services e i servizi correlati rappresentano le fondamenta delle reti aziendali che eseguono sistemi operativi Windows. Il database di Active Directory Domain Services è l’archivio centrale di tutti gli oggetti del dominio, ad esempio account utente, account…

Creare e configurare domain controller in Microsoft Azure

La creazione dei domain controller in Azure richiede una serie di accorgimenti che è il caso di evidenziare. Per questo motivo ho voluto scrivere questa guida, che vi aiuterà nell’implementare le best practices per la distribuzione di Active Directory Domain…

Microsoft Intune – Distribuire Organizational messages

Da ieri è in preview pubblica la funzionalità degli Organizational Messages in Microsoft Intune. Tramite questa funzionalità, attualmente disponibile solo per Windows 11, versione 22H2, gli amministratori possono contattare gli utenti della propria azienda con dei messaggi per aiutarli a…

Microsoft Intune – Gestire i dispositivi Android Enterprise con OEMConfig

In Microsoft Intune è possibile usare OEMConfig per aggiungere, creare e personalizzare le impostazioni specifiche dell’OEM per i dispositivi Android Enterprise. OEMConfig viene in genere usato per configurare impostazioni non incorporate in Intune. I criteri OEMConfig sono un tipo speciale…