I blog personali dei collaboratori della nostra Community

I blog personali dei collaboratori della nostra Community

  • Considerazioni sull’utilizzo di Sophos XG come DNS in un’infrastruttura Active Directory
    Nel caso si decida di adottare un firewall come Sophos XG che ha la possibilità di risolvere le query DNS per i client si pone il problema se utilizzare o meno questa funzionalità del firewall nel caso in cui i client siano membri del dominio. I client di dominio potrebbero infatti utilizzare i domain controller come server DNS i quali usano il firewall per query DNS esterne oppure i client di dominio potrebbero utilizzare il firewall come server DNS il quale è configurato per utilizzare i domain controller per le query relative al dominio Active Directory. Un vantaggio di ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 06-08-2020
  • Microsoft Edge for business
    Nell’articolo Distribuzione in ambienti enterprise di Microsoft Edge For Business era stato fornito una panoramica dell’installazione di Microsoft Edge for business in una infrastruttura aziendale basata su Active Directory. In questo post invece voglio concentrami su alcune note che possono tornare utili quando dobbiamo configurare o aggiornale Microsoft Edge for business. Installazione e aggiornamento di Microsoft Edge for business Per quanto riguarda l’installazione di Microsoft Edge for business mediante Group Policy è possibile vedere le indicazioni nell’articolo Distribuzione in ambienti enterprise di Microsoft Edge For Business, mentre per l’aggiornamento nel caso si disponga su un server WSUS è possibile ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 05-08-2020
  • Creazione di un collegamento sul desktop di tutti gli utenti tramite Group Policy e troubleshooting
    Nel caso in cui occorra creare un collegamento sul desktop di tutti gli utenti è possibile utilizzare una Group Policy Preference computer. Di seguito un esempio per creare un collegamento all’eseguibile del tool di assistenza remota Supremo nell’ipotesi che un’altra Group Policy Preference abbia copiato l’eseguibile in C:Supremo: Se si desidera eliminare il collegamento nel caso in cui la Group Policy non venga più applicata è possibile selezionare l’opzione “Rimuovi elemento quando non viene più applicato“, ciò implicherà l’eliminazione e la ricreazione del collegamento ad ogni applicazione della Group Policy. Nel caso in cui il collegamento non venga ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 04-08-2020
  • Abilitare la modalità GodMode in Windows
    A partire da Windows Vista è disponibile una funzionalità nascosta chiamata GodMode. Si tratta di uno strumento che permette un accesso diretto a tutte le impostazioni di Windows. il vantaggio di utilizzare il GodMode consiste nel fatto che non dobbiamo cercare nei menu di sistema piuttosto che nella barra di ricerca di Windows piuttosto che nel pannello di controllo o nel nuovo pannello Impostazioni le funzionalità di gestione del sistema operativo, ma abbiamo la possibilità di poter accedere a tutte le funzionalità raccolte in un'unica schermata. Attivare questa funzionalità è davvero semplice ed è sufficiente creare una nuova cartella e ... continua a leggere
    A cura di Nicola FerriniPubblicato il 03-08-2020
  • Windows 10 non avvia riportando il fallimento dell’Automatic Repair
    Può accadere che dopo un aggiornamento non terminato correttamente, o una mancanza di alimentazione o un problema sul disco Windows 10 non si avvio tentando senza riuscire di eseguire l’Automatic Repair. Per tentare di ripristinare la funzionalità sistema è possibile provare i seguenti metodi utilizzando il prompt dei comando disponibile tra le Advanced Opitions. Metodo 1: Correzione di errori disco La prima cosa che è possibile fare è verificare ed eventualmente tentare di correggere possibili errori su disco tramite i comandi: chkdsk c: /f chkdsk c: /x /r Metodo 2: Correzione dell’archivio dei dati di ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 30-07-2020
  • Account KRBTGT e best practices di sicurezza
    L’account KRBTGT, come indicato in Active Directory Accounts, è un account di Active Directory predefinito utilizzato dal servizio Key Distribution Center (KDC). Tale account non può essere eliminato, non può essere rinominato e non può essere abilitato. Inoltre KRBTGT è anche il security principal name usato dal KDC per un dominio Windows Server, come specificato nella RFC 4120 – The Kerberos Network Authentication Service. L’account KRBTGT è l’entità per il KRBTGT security principal e viene creato automaticamente durante la creazione di un nuovo dominio Active Directory. L’utente KRBTGT permette al KDC di far funzionare l’autenticazione in quanto quest’ultima avviene grazie ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 27-07-2020
  • Custom Page Sizes per la stampante Microsoft Print to PDF
    La stampante Microsoft Print to PDF per impostazione predefinita consente di utilizzare solo i seguenti formati Lettera, Tabloid, Legale, Statement, Executive, A3, A4, A5, B4 (JIS), B5 (JIS) e non consente di utilizzare formati personalizzati (a riguardo si veda Supporting User-Defined Paper Sizes). Modificando il file GDP del driver (a riguardo si veda Introduction to GPD Files) è però possibile consentire la creazione e l’utilizzo di formati pagina custom, ovviamente tale modifica non è supportata ed un eventuale aggiornamento di sistema potrebbe comportare la sovrascrittura del file GDP. Il file GDP si trova in una cartella in %windir%System32spoolV4Dirs il nome ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 21-07-2020
  • Disabilitazione del secure boot su laptop Asus Aspire 3
    Per impostazione predefinita nel BIOS di un laptop Asus Aaspire 3 non è consentito modificare l’impostazione del Secure Boot a meno che non venga impostata la password di Supervisior. Di seguito la procedura la seguire per un Asus Aspire 3 modello Aspire A315-54: Avviare il computer e premere F2 mentre il logo del computer è visualizzato per accedere al BIOS. Selezionare il tab Security. Selezionare la voce Set Supervisor Password e premere Enter. Digitare la password e premere Enter. Ridigitare la password per conferma e premere Enter. Selezionare il tab Boot. Selezionare la voce Secure Boot e premere Enter. ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 20-07-2020
  • Teltonika RUT950 e problemi di connessione tramite SIM
    Il router mobile Teltonika RUT950 4G / LTE a doppia SIM con WiFi può presentare un issue di collegamento al rete mobile dopo il riavvio che può essere risolto ad esempio riavviando la connessione (Restart Connection). Ovviamente però questo è solo un workaround che può non essere applicato in molti scenari. Dal momento che il RUT950 permette di utilizzare due SIM potrebbe anche succedere che non ci si accorga dell’issue perché se è impostata la commutazione di SIM alla mancanza di connessione questa venga riavviata sulla seconda SIM. Il problema pare legato alle ultime versioni di firmware, in particolare ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 17-07-2020
  • Conversione di file .h264 in .mp4
    Molti sistemi di video sorveglianza esportano i file registrati su file con estensione .h264 ovvero nello standard MPEG-4 Part 10 che è il successore di standard precedenti come l’MPEG-2 e l’MPEG-4. Per poter vedere i file .h264 in player come Windows Media Player occorre convertirli ad esempio nel formato .mp4. Per convertire un file.h264 è possibile usare un convertitore online, ma se il filmato può ledere la privacy di qualcuno sarebbe opportuno eseguire la conversione tramite un’applicazione. Un esempio di utility in grado di convertire file H264 è H.264 Encoder disponile gratuitamente al seguente link http://www.h264encoder.com/. Per impostare come video ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 15-07-2020
  • Windows File Recovery, il tool gratuito Microsoft per il recupero dei file cancellati
    Qualche giorno fa Microsoft ha rilasciato un tool ufficiale che si chiama Windows File Recovery. Il tool può essere installato in Windows 10, versione 2004 e successive ed è capace di recuperare i file cancellati dall'hard disk, dai dischi USB, dai pendrive, dalle SD card e dagli altri tipi di supporti di memorizzazione che utilizzano come file system NTFS, FAT, exFAT e ReFS. Il tool è disponibile gratuitamente nel Microsoft Store e vi basterà cercare File Recovery per trovarlo. In alternativa potete visitare la pagina ufficiale https://www.microsoft.com/it-it/store/r/windows-file-recovery/9n26s50ln705 Questo tool, che NON funziona nelle versioni precedenti di Windows 10 May 2020 ... continua a leggere
    A cura di Nicola FerriniPubblicato il 09-07-2020
  • Sophos XG e gruppi primari in Active Directory
    Come indicato nella KB 123161 Sophos Firewall: Group membership behavior with Active Directory quando un utente accede al Captive Portal al momento dell’autenticazione tramite l’account di Active Directory questo viene importato in Sophos Firewall e mappato al primo gruppo della sua lista di appartenenza. Ciò significa che se un account in Active Directory appartiene a più gruppi e questi sono stati precedentemente importati in Sophos Firewall verrà assegnato al primo della lista con l’esclusione del gruppo primario perché, sempre stando alla KB 123161 di Sophos, Active Directory non fornisce informazioni sul gruppo primario. “Once successfully authenticated, the user is imported ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 07-07-2020
  • Meetup Online TTG – ICTPower giovedì 9 Luglio 2020 Smart working aspetti tecnologici e di security
    Giovedì 9 Luglio 2020 ore 18.00 si terà un incontro ONLINE sulle tecnologie e gli aspetti di sicurezza legati allo SmartWorking organizzato da Torino Technologies Group in collaborazione con ICTPower.it. Io e Roberto Massa introdurremo l’argomento con una carrellata sui tool, servizi e problematiche di security per dare lo spunto ad un discussione in cui condividere e confrontare approcci diversi allo smartworking, sia da un punto di vista tecnologico che organizzativo. link per il collegamento verrà pubblicato all’indirizzo http://www.torinotechnologiesgroup.it/eventi/20200709. ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 06-07-2020
  • Il tasto destro non funziona in Excel
    Nel caso in cui si risconti il problema che il tasto destro non  funziona in Excel è possibile provare una delle seguenti soluzioni: Soluzione 1: rinominare o eliminare il file .xlb Chiudere Excel Aprire espora file e nella barra indirizzi scrivere %appdata%MicrosoftExcel Si viene posizionati in una cartella utente dove ci sono le impostazioni personali di Excel Provare a rinominare il file .xlb (ad esempio in .xlb.old) o ad eliminarlo Provare a vedere se il problema è risolto Il file xlb memorizza le configurazioni dei menu e della toolbar. Soluzione 2: rinominare o eliminare la cartella XLSTART ... continua a leggere
    A cura di Ermanno GolettoPubblicato il 06-07-2020
  • Microsoft Intune – Gestione degli aggiornamenti dei dispositivi Windows 10
    L’installazione costante degli aggiornamenti sui dispositivi Windows 10 offre la possibilità di sfruttare al massimo le funzionalità offerte dal sistema operativo ed allo stesso tempo aumenta notevolmente il livello di sicurezza. Per una gestione centralizzata degli aggiornamenti client/server, nella maggior parte delle organizzazioni viene utilizzato il WSUS (Windows Server Update Services). Il controllo dei criteri e dei metodi di installazione delle patch di solito è affidato alle Group Policies mentre per realtà “enteprise” a Microsoft Endpoint Configuration Manager. In questo breve articolo vedremo come gestire e distribuire gli aggiornamenti sui dispositivi Windows 10 utilizzando Microsoft Endpoint Manager – ... continua a leggere
    A cura di Roberto TafuriPubblicato il 04-07-2020