Issues durante upgrade in-place di Domain Controller a Windows Server 2016

Issues durante upgrade in-place di Domain Controller a Windows Server 2016
L’upgrade in-place, a mio avviso, è un approccio che è preferibile evitare se possibile in particolare nel caso di un Domain Controller dove la migrazione ad una versione di sistema operativo successivo si risolve semplicemente installando nuovi Domain Controller, ad esempio virtuali, e dismettendo i precedenti. Nel caso in cui vi sia però la necessità di eseguire un upgrade in-place di un Domain Controller a Windows Server 2016 occorre tenere presente che possono verificarsi due issue. Issue 1: Servizio Netlogon impostato per l’avvio manuale anziché automatico Eseguendo l’upgrade in-place di Domain Controller Windows Server 2012 o Windows Server 2012 R2 ... continua a leggere
Autore: Ermanno GolettoPubblicato lunedì 8 maggio 2017