Creare applicazioni virtuali con App-V AutoSequencer

Creare applicazioni virtuali con App-V AutoSequencer
Tra le novità inserite in Windows 10 Anniversary Update (versione 1607) c'è il client App-V, che è ormai disponibile direttamente nel sistema operativo invece che nel pacchetto MDOP (Microsoft Desktop Optimization Pack). Ma di questo avevamo già parlato nell'articolo https://www.nicolaferrini.it/ITA/blog/1021-app-v-e-ue-v-saranno-inclusi-in-windows-10-anniversary-update.html Oggi voglio mostrarvi una novità molto interessante: l'AutoSequencer. Come molti di voi sapranno, il Sequencer è il software che permette di trasformare un'applicazione reale in un'applicazione virtuale, creando un pacchetto .appv. Se disponete della versione Enterprise di Windows 10 potete seguire i passaggi descritti nell'articolo https://www.nicolaferrini.it/ita/blog/991-abilitare-microsoft-app-v-in-windows-10-enterprise.html per poter abilitare il client App-V. In alternativà è possibile usare anche una ... continua a leggere
Autore: Nicola FerriniPubblicato lunedì 28 agosto 2017